Vivovenetia


vivovenetia

Cosa fare in Veneto: le Migliori Esperienze

-----

Scopri cosa fare in Veneto durante il tuo soggiorno e le migliori esperienze da fare sul territorio!

Grazie alla sua diversificata ricchezza, il Veneto è la Regione prima in assoluto in termine di presenze turistiche rispetto al resto d’Italia ed è una delle mete preferite da turisti di tutto il mondo, in quanto l'ampio ventaglio di offerte proposte e gli svariati posti da visitare in Veneto rispondono ai numerosi tipi di esigenze dei visitatori.

Il Veneto è l'ottava regione italiana con 18.390 km² di superficie composta da un’ampia varietà di ecosistemi, ambienti e territori, che comprende al suo interno molte forme di paesaggio naturale. Ecco cosa vedere in Veneto: la lunga costa Adriatica, La Laguna VenetaLa Pianura VenetaIl bacino termale euganeoI rilievi dei Colli Euganei e dei Colli BericiGli altipiani fino alle Dolomitigli elementi acquatici, le zone fluviali e i laghi, Le città d’arte.

Il territorio veneto è molto diversificato: mari, laghi, monti, colline e pianura. Le attività che si possono fare sono dunque di tutti i tipi e per tutte le età: visite culturali alle città d’arte o ai borghi ricchi di storia; gite in bici in ciclabile; sport estremi in montagna tra canyoning e ferrate; rilassanti piscine e centri termali. Chi più ne ha, più ne metta!

L’accoglienza, nel corso degli anni, ha unito esperienza e innovazione,e fornisce un'eccellente qualità ai suoi ospiti.

Vieni a scoprire la magia e l'incanto! Scegli cosa vedere e cosa fare in Veneto e rendi la tua vacanza indimenticabile!

-----

risultati

-----

Una Gita Fuori Porta nelle Città d’Arte Venete

Una gita fuori porta in Veneto  è tra le prime cose da fare in regione per conoscere il territorio e le sue bellezze. Una visita guidata ad una delle città d’arte più famose in tutto il mondo, come Venezia, è una tappa obbligata e una delle prime cose da fare in Veneto! Venezia, città unica al mondo per la sua natura d’acqua e terra. Ogni anno viene gremita da milioni di visitatori che si dirigono a vedere la Basilica di San Marco. A Venezia si può fare molto altro: da una visita guidata del centro storico, ai tour alla scoperta dell’artigianato locale, comprese le fornaci del vetro di Murano, fino all’enogastronomia lagunare e ai famosi aperitivi veneziani. Per gli itinerari più romantici Venezia se la gioca con Verona, la città natale di Romeo e Giulietta. Una tappa nel centro veronese per un photo-tour tutto in rosa non può mancare per qualche ricordo d’eccezione. Da qui si può partire per esplorare le cantine della Valpolicella e assaggiare gli ottimi vini del territorio a poca distanza da Verona. Non troppo distante incontriamo Vicenza famosa per le architetture disegnate da Andrea Palladio e per le numerose ville venete presenti nella sua provincia. Vi possiamo inoltre indirizzare verso qualche bottega del centro, dove prendere parte ad un laboratorio per imparare le antiche tecniche dell’artigianato locale in materia di stampe d’arte o, semplicemente, una visita ad un’antica stamperia. Sappiamo darvi anche utili indicazioni per inebriarvi con i profumi dei distillati e in particolare della grappa tipica di qui.

Immancabile una gita a Padova famosa per la sua Università e la Cappella degli Scrovegni dipinta da Giotto. Vi invitiamo ad una visita all’orto botanico, proprio a fianco alla Chiesa del Santo, per approfondire la vena naturalistico-scientifico della città. Padova è anche città fluviale, che vi faremo scoprire tramite le sue imbarcazioni, che da qui scendevano lungo il Brenta fino alla laguna di Venezia.

Se non siete ancora sazi, una visita a Treviso nel suo elegante centro cittadino, senza dimenticare una tappa sulla via del Prosecco. A questo punto una gita nelle cantine per qualche degustazione o assaggio di primizie locali non può mancare!

Risalendo ancora più a nord oltre il Montello e il Monte Grappa, non dimenticate di far visita a Belluno, città d’arte e di montagna, immersa nel cuore delle Dolomiti bellunesi, tutte da esplorare sia d’estate che d’inverno, magari prendendo parte ad un’escursione all'aria aperta.

 

Le Attrazioni in Veneto: musei, ville, castelli e molto altro

Ci sono attrazioni in Veneto che ci invidiano tutti per la loro particolarità e che si aggiungono alla lunga lista di cose da fare in Veneto.

Tra le prime da citare le meravigliose Ville Venete sparse nel territorio, un tempo residenze estive dei nobili di città o residenza dei signorotti di campagna. Parlando di ville non si può evitare di nominare il Palladio, l’architetto che ha disegnato le più famose e particolari residenze aristocratiche, che si trovano in quasi tutte le province. In particolare ne potrete visitare molte lungo la Riviera del Brenta, dove si trovano le famosissime Villa Pisani, Villa Foscari oppure sui Colli Euganei in provincia di Padova, fino alle Barchesse vicentine, come Villa Valmarana ai nani, Villa Angarano per visite degli interni, dei parchi e degustazioni di prodotti locali. Una gita di questo tipo è adatta a tutti grandi e piccini. Sul Brenta si può fare anche un divertente percorso in battello lungo un’antica via fluviale.

Per una gita culturale al museo, vi consigliamo di recarvi in città, dove sono custodite importanti collezioni d’arte all'interno di maestosi palazzi storici. Cose da vedere in Veneto tra Venezia, Padova, Vicenza, Verona, Treviso… non mancano, i musei civici sono pieni di opere d’arte, mostre ed esposizioni temporanee per tutti i gusti e per tutte le età: da una visita a Palazzo Ducale, al Ghetto di Venezia, al nuovo museo experiences di Casanova, fino ad un giro culturale per le isole delle laguna. Anche i centri più piccoli ospitano molto spesso musei che raccontano la storia, gli usi e costumi del territorio e le personalità illustri che qui hanno vissuto. Anche un giro in un castello come quello di Roncade, per non farci mancare nulla! Potrai trovare sempre qualche guida esperta che ti accompagnerà per un tuffo nel passato e nel presente del territorio Veneto.

 

Piste ciclabili in Veneto: in sella sulla bici ! 

Vi proponiamo di pedalare sulle piste ciclabili in Veneto, per un percorso esplorativo sostenibile e salutista della regione. Se non avete troppa voglia di pedalare su e giù per colline e pendii, nessun problema, perché si possono noleggiare biciclette elettriche o con pedalata assistita, in perfetto stile green. I percorsi regionali per le due ruote sono numerosi, si organizzano ogni giorno nella bella stagione per godere della varietà paesaggistica veneta. Vi possiamo offrire dai giri in bici nei centri delle principali città d’arte, per una visita fuori dal comune e divertente; fino a escursioni sui colli veronesi e trevigiani, dove si producono i rinomati vini e spumanti veneti: Valdobbiadene, Asolo ma anche Bassano del Grappa nel vicentino e la Riviera del Brenta. Per non parlare dei tour in montagna nella provincia di Belluno, fino alle pendici dei monti. Qui si possono fare suggestivi itinerari immersi nel verde fino a Cortina, ancora oggi la perla delle Dolomiti. Se credete che a Venezia non si possa trovare una soluzione, ecco servito un noleggio bici al Lido di Venezia: da un lato avrete il mare, dall’altro la laguna.

Se avete a disposizione un intero weekend e non sapete cosa fare in Veneto, vi informiamo che i tour possono essere organizzati in più giorni con pernottamento. Un’ottima occasione per riempire i polmoni di aria pura, dedicandosi ad un’attività sportiva e totalmente ecologica!

Se invece gli impegni lavorativi e familiari non vi consentono di stare via a lungo, noleggiare una Vespa e seguire il dolce ondeggiare delle colline tra le vigne o per i monti, può essere un’interessante e divertente alternativa da prendere in considerazione per una giornata diversa dal comune.

 

Cosa fare in Veneto? Escursioni in natura

Le escursioni in Veneto sono tra le migliori esperienze, vi illustreremo cose fare in Veneto immersi nella natura e nella grande varietà paesaggistica.

Le escursioni acquatiche si possono fare in Laguna di Venezia, sui ruscelli montani,  sull'enorme Lago di Garda o lungo i percorsi fluviali. Le calme acque della laguna permettono uscite in barca a remi, in Canoa o Kayak a seconda delle vostre preferenze. In barca a motore o battello si possono raggiungere i piccoli abitati che circondano Venezia come: Cavallino Treporti, le isole Burano Murano e Punta Sabbioni. Si può seguire il litorale fino a Caorle per un aperitivo in barca a vela, o scendere giù fino al Delta del Po per escursioni naturalistiche e culturali. Per cambiare scenario acquatico, in territorio vicentino si possono visitare le suggestive Grotte del Buso della Rana.

Sui monti sopra Vicenza o dalle parti di Cortina si possono fare meravigliose uscite di trekking. Per i più esperti ci sono indimenticabili avventure di cammino di qualche giorno. Si macinano i chilometri tra natura e storia veneta. Avventure indimenticabili per chi ama camminare e divertirsi. Se pensate che durante l’inverno non sia possibile fare simili passeggiate vi sbagliate, perché un’escursione con le Ciaspe sulla neve vi aspetta. Appena i boschi si imbiancano, non perdete questa splendida occasione per godervi la montagna e i suoi paesaggi innevati. Una Ciaspolata in compagnia non è troppo impegnativa ma è sicuramente un ottimo modo per passare una domenica invernale!

 

Sport Estremi in Veneto: i più amati

Se non avete trovato ancora cosa fare in Veneto perché amate le emozioni forti, vi suggeriamo di scorrere il lungo elenco degli sport estremi in Veneto. La configurazione del territorio è perfetta per chi vuole provare un’esperienza adrenalinica lungo i letti scavati dai torrenti alpini. Con il Canyoning puoi tuffarti in piscine montane naturali o semplicemente lasciarti  trascinare dalla corrente dei ruscelli delle Dolomiti. Non perdere questa occasione perché siamo ben organizzati per farti vivere al meglio questa esperienza!

Sempre in montagna si possono fare percorsi e arrampicate lungo le vie ferrate delle Dolomiti bellunesi. Da qui vedrete paesaggi mozzafiato! Si possono scalare addirittura cascate di ghiaccio nei Serrai di Sottoguda. Ricordate, tutti possono fare ice climbing, basta solo seguire le indicazioni della vostra guida. Dalle vette delle montagne bellunesi potete lanciarvi con il parapedio per una visione a 360 gradi.

Invece sul lago di Garda si praticano altri sport di notevole interesse come: surf, windsurf, paracadutismo, parapendio. In particolare dove il lago si stringe, verso Campione del Garda troverete moltissime persone che si lanciano tra le onde con il windsurf, il kitesurf o il surf.

Avete visto che i percorsi d’acqua e fluviali in Veneto sono molti, per concludere aggiungiamo alla lista anche il rafting e la canoa, per chi ama pagaiare.

 

Le Terme Venete: benessere e relax

Da aggiungere alla lista del cosa fare in Veneto, ci sono le terme venete dove trovare un’oasi di relax. Se avete bisogno di ritrovare la pace dei sensi, scoprite anche in questo caso ciò che fa al caso vostro. Pensate che già Catullo veniva a Sirmione sul Lago di Garda per trovare pace e ristoro, dunque perché non riprendere dal passato queste antiche usanze? In provincia di Verona vicino al lago, vi sono sicuramente strutture che fanno al caso vostro tra calde piscine, acque risorgive e massaggi. Vicino a Padova i centri termali sono altrettanto rinomati tra Terme Euganee, Abano e Montegrotto le scelte possono essere giornaliere o pacchetti per il fine settimana. Se non avete voglia di pensare a nulla, lasciate fare a noi, vi organizzeremo un ottima esperienza di benessere!

Se invece siete dalle parti di Treviso, a poca distanza potrete rilassarvi nella zona del Lago di Revine, dove verrete coccolati con qualche gustoso assaggio e qualche vino del territorio!

In Veneto c’è un po’ di tutto, hai già trovato cosa fa al caso tuo?

-----

I nostri Partner

-----
aitr
confartigianato
atvo