Esplora Burano Venezia: Scopri l’Isola dei Pescatori

L’isola Burano Venezia è una perla di colori e allegria: un diamante incastonato nella parte nord della Laguna Venezia. Una tappa obbligata per chi viene a visitare la città dei Dogi sia per la sua bellezza, sia per l’atmosfera di altri tempi che si respira. Recarsi a Burano significa allontanarsi dai ritmi e dallo stress della vita di città per immergersi in un mondo isolano di mare, pesca e colore. Chi non conosce le case colorate di burano?

Già per arrivare è necessario fare una piccola crociera in laguna che ti farà respirare aria lagunare. Una volta giunto a Burano l’immersione sarà totale: le barche da pesca; le barche a remi fuori dalla remiera; le signore sulla soglia che lavorano i merletti; gli allegri vasi di fiori fuori dagli usci; i tendaggi sulle porte delle case a protezione dalla calura estiva; la musicalità del dialetto di queste parti; il profumo invitante dei piatti di pesce e quello dei tipici dolci buranei…per quanto quest’isola sia battuta ogni giorno da numerosi gruppi di turisti, mantiene intatta la sua forte identità e il suo fascino!

Per questo Burano è da visitare ma con le dritte giuste di chi conosce a fondo il territorio, come Vivovenetia, per scoprire gli angoli più autentici e segreti e scegliere l’orario giusto per vederla senza troppa folla!

vivovenetia

Burano: informazioni utili

Burano dall'alto

Burano dall’elicottero

Per una visita completa ed emozionante dell’isola lasciati consigliare e fatti raccontare tutti gli aneddoti, le storie e le particolarità di un modo di vivere sospeso tra terra e laguna. Il forte legame con la natura e la sua potenza hanno temprato gli animi dei suoi abitanti. Parti con noi alla volta di Burano e fatti prendere per mano per conoscere le curiosità del isola: 

  • Origini di Burano: sapevi che l’isola di Burano è più antica di Venezia? 
  • Visita Burano: case colorate, museo del merletto, degustazione bussolai 
  • Come si arriva a Burano? trovi tutti collegamenti da Venezia, Punta Sabbioni, Cavallino Treporti ed Altino ! 
  • Com’è nato il merletto di Burano ? eh si centra una storia di sirene ed amore!

Insomma per una gita completa fatti accompagnare da una guida esperta!

 

L’isola di Burano tra storia e leggenda

Бурано цветные домики. Тур из Езоло Пунта Саббиони

L’isola di Burano

La storia dell’isola di Burano Venezia affonda le sue radici nel lontano passato delle origini della città di Venezia, quando la popolazione di Altino fuggì a causa delle incursioni barbariche all’interno della laguna, sugli isolotti limitrofi, a cui diede il nome. La parola Burano deriva dalla parola Bora, quel vento freddo e forte che molto spesso si sente soffiare in laguna durante i mesi invernali (molto famosa a Trieste). 

Le case attualmente hanno intonaci sgargianti e diversi gli uni dagli altri per segnare la fine di una proprietà e l’inizio di un’altra. Sono edifici bassi di uno o due piani con cucina e servizi al piano terreno e le camere al primo piano.

La leggenda vuole che queste case fossero così colorate perché i pescatori, tornando a casa, potessero riconoscere la loro abitazione in mezzo alla nebbia o caìgo come si dice qui, che in autunno e inverno cala in banchi fitti su tutta la Laguna e l’entroterra.. chissà se questa è la spiegazione giusta?! Resta il fatto che la bellezza e l’allegria di questi edifici è il tratto distintivo di quest’isola, per la gioia di fotografi e visitatori che si fermano ad ogni passo per scattare foto da cartolina! 

 

Burano: cosa vedere e portare nel cuore?

Museo del Merletto Burano

Museo del Merletto – Piazza Galuppi – Burano

Cosa vedere a Burano? Innanzitutto passeggiare per le calli e le fondamenta di quest’isola della laguna nord è già di per sé un’esperienza unica, senza pari nel mondo. Per andare a colpo sicuro e non perderti tra la ressa di visitatori, ti consigliamo di affidarti ad una guida 100% burannella, che qui abita e lavora per godere di ogni angolo e di ogni racconto che difficilmente riuscirai a trovare on line o sui libri di storia.

Fatti accompagnare in Piazza Galuppi, l’unica di tutta l’isola, dove c’è la chiesa di San Martino Vescovo con dipinti del Tiepolo, il caratteristico campanile storto (più simile ad una torre di Pisa!), il palazzo del Municipio e il Museo del Merletto. E poi segui la guida tra le calli e i rii per scoprire angoli nascosti, sfuggiti agli occhi dei più.

Ci sono i capitelli da ammirare, tecniche di pittura degli esterni delle case, il mercato del mercoledì, la pescheria con scorci da favola su una Venezia piccola piccola sullo sfondo. C’è anche il cantiere navale molto affascinante…  Goditi questa visita, la bravura e la professionalità della nostra guida è garantita Vivovenetia! Non mancheranno consigli sullo shopping e sui ristoranti migliori dove mangiare dell’ottimo pesce fresco e assaggiare il prelibato risotto di go o le pasticcerie per i dolci tipici, come le esse o i zaleti!

 

Burano – merletti piu` famosi al mondo

Merletti Burano

Lavorazione del Merletto – Burano

A Burano merletti se ne trovano in quasi tutti i negozi. Sicuramente questo è un souvenir tipico ed originale da conservare se siete amante del fatto a mano e dell’arte. Questa lavorazione affonda le sue radici in un passato lontano: una tradizione artigianale tramandata di madre in figlia per generazioni dagli inizi del Cinquecento.

Le donne di Burano divennero le più brave, delle vere e proprie maestre del punto in aria. Una tecnica così delicata e leggera da essere alla portata solo dei nobili, del Doge e delle corti reali di tutta Europa. Fino all’Ottocento questa lavorazione portò lustro e ricchezze a questa piccola isola della laguna tanto da risollevare l’economia locale basata esclusivamente su agricoltura e pesca.

Per il suo enorme valore umano e storico, visita il Museo del Merletto in piazza Galuppi e soffermati ad osservare questa lavorazione elegante e ariosa frutto della operosità femminile di quest’isola. 

 

Burano Venezia e le altre isole della laguna: come visitarle?

Burano ingresso casa

Per visitare Burano Venezia non ci vuole molto tempo ma l’esperienza è indimenticabile e da osservare con occhi attenti ad ogni particolare. Non perdete occasione per visitare le isole di Venezia e la sua laguna, un’esperienza unica per scoprire questo ambiente naturale in modo spassoso e divertente a bordo di imbarcazione con guide che vi illustrerano tutti i segreti della laguna. La visita di Burano si fa abitualmente in abbinata con quella di Murano e Torcello.

Potete scegliere tour di mezza giornata, 4 ore e mezza, o tour di una giornata intera, 6 ore e mezza. Le partenze sono sia da San Marco che da Piazzale Roma. Abbiamo anche partenza da Cavallino e da Punta Sabbioni in alta stagione da aprile a Settembre. 

Noi vi consigliamo i tour più lunghi perché è sempre bene fare le cose con calma per immergervi totalmente in questa atmosfera anfibia, per capire i suoi ritmi lenti, per vedere gli uccelli marini, le barche da pesca e quelle a remi.

Se invece il vostro tempo è contato, vi proponiamo gite più corte. Potete anche scegliere di salire a bordo di un’imbarcazione elettrica, molto più ecologica o di una barca della tradizione lagunare, come il bragozzo, per rendere ancora più autentica la vostra gita di gruppo ed organizzarvi un itinerario ad hoc, partendo da Venezia, Fusina, il tronchetto, San Giobbe. Chiedeteci! Siamo esperti delle isole! 

 

Murano e Burano: tutti tour per visitarle insieme

Per visitare le isole di Venezia con dei tour programmati puoi scegliere vari punti di partenza. Se alloggi a Venezia, o se hai scelto le spiagge del Veneto per una bella vacanza, potrai scegliere tra almeno quattro punti di partenza: Piazzale Roma e Riva degli Schiavoni  a Venezia, Punta Sabbioni e Treporti sul lato nord della laguna. Qui trovi tutti i tour programmati per visitare Murano Burano e Torcello da questi punti di partenza.

 

Burano -Venezia come arrivare? i mezzi di trasporto

Venezia Burano vaporettoVuoi sapere a Burano come arrivare con i mezzi di trasporto giusti? Se non hai prenotato una gita in barca per il tuo tour delle isole, allora puoi raggiungere Burano Venezia con il vaporetto ACTV.

Per arrivare a Burano bisogna prendere la linea 12 che collega le isole di Murano Burano e Torcello dalle Fondamente Nove di Venezia, il tragitto è lungo circa 45 minuti: una piccola crociera molto affollata durante i mesi estivi. Ti potrà capitare di aspettare vaporetti e non poter entrarci per il troppa gente. Fai attenzione perché il biglietto vale 75 minuti (con i cambi potresti superare il tempo e dover obliterare due volte) per € 7,50 a persona.

Perciò una scelta azzeccata può essere quella di acquistare il biglietto 24H che costa 20€ a persona o quello a 30€ per 48 ore. Cosi potrai salire e scendere dai vaporetti tutte le volte che vuoi! Per chi viene o va a Punta Sabbioni basta prendere le linee 12 o 14. Infine per l’aeroporto Marco Polo non ci sono collegamenti diretti, bisogna per forza tornare a Murano o alle Fondamente Nove con la linea 12 e qui prendere il diretto Alilaguna.

 

Arrivare a Burano dalla terraferma

Arrivare a Burano da terrafermaDa qualche anno esiste un transfer diretto da Altino a Burano, Torcello e San Francesco con un bragozzo tradizionale. E’ un servizio molto poco conosciuto alquanto favoloso! Nel senso che e ideale per chi arriva da terraferma! Potrete parcheggiarvi gratuitamente nel parcheggio del Museo di Altino.

E per altro molto carino visitarlo prima della partenza della barca (o dopo). Il costo del transfer è molto ridotto (15  o 20 ) e soprattutto passerete in una zona della laguna protetta per arrivarci: solo barche tradizionali ci possono navigare; un paradiso della natura!

Arrivare a Burano senza passare dal caos di Venezia è davvero un sogno. La linea è attiva da aprile a novembre e si attiva con un numero minimo di 4 partecipanti. Non esitate a contattarci o prenotare direttamente sul sito! Guarda la nostra esperienza “Isole Laguna Veneta: viaggio in barca da Altino“.

 

Scopri anche le altre Isole della laguna di Venezia  ed approfondimenti su ogni singola isola: