guided tourTour & Visite guidate

Tour dei Fantasmi a Venezia

Venezia di notte è affascinate e al contempo surreale. Avventurati con un piccolo gruppo e una guida esperta nel cuore della notte veneziana. Seducente e misteriosa, Venezia nasconde misteri, delitti e storie di fantasmi in tanti luoghi della città che ancora non conosci!

PERCHÉ CI È PIACIUTA TANTO QUESTA ESPERIENZA??

  • un’esperienza unica per visitare Venezia al calar della notte!
  • poter fare un tuffo nell’affascinante passato oscuro della laguna
  • scoprire leggende da brividi e segreti sconvolgenti in luoghi insospettabili di Venezia

heart

Venezia di notte offre un’atmosfera onirica e surreale. Dimenticatevi la folla che si accalca in piazza San Marco e sul Ponte di Rialto, se di giorno Venezia è fatta per scoprire le bellezze uniche della città, la notte rimanda l’eco dei misteri irrisolti della sua storia. Immergiti nel fascino della notte veneziana con questo ghost tour e scopri il lato più oscuro della Serenissima scovando luoghi particolari, apparentemente anonimi, spesso ignorati ma legati a episodi clamorosi della storia di Venezia. 

I tuoi passi riecheggiano distintamente attraverso uno scenario irreale fatto di ombre, i vicoli stretti si mutano in passaggi sconosciuti e la città assume sembianze inaspettate. Segui la nostra guida, unisciti a un tour dei fantasmi a Venezia assieme a un piccolo gruppo e lasciati incantare da un viaggio millenario nel cuore della notte veneziana. Ma fai attenzione qualsiasi momento è buono per perdersi nell’oscurità…

 

Ghost Tour a Venezia a caccia di misteri!

Il tour si svolge seguendo un itinerario che include vari luoghi misteriosi di Venezia, teatro di avvenimenti enigmatici o dove hanno abitato personaggi dal passato oscuro. Sono luoghi dove i veneziani si tramandano storie di fantasmi e che ci permettono di fare un salto nelle varie epoche storiche della Serenissima facendone trapelare gli aspetti più arcani.

Descrizione tour fantasmi Venezia a Cannaregio

Il tour ha inizio nel cuore del ghetto ebraico luogo di storia e leggenda, di magia e mistero, di cultura e scaltrezza. E da qui si parte per inoltrarsi nel sestiere di Cannaregio, dove ogni calle, campiello e fondamenta può raccontare una storia. Sono storie di mercanti maledetti perché avidi, di pittori scaltri, di nobili dagli interessi misteriosi e di spiriti inquieti che si lamentano tra le mura di un palazzo.

E ci sono anche le storie di chi perse il lume della ragione , come Martino Lovat che provò più volte ad autocrocifiggersi nella sua casa vicino alla chiesa della Misericordia, facendo della calle la scena della sua raccapricciante esibizione ai passanti.

Se le pietre potessero parlare svelerebbero i segreti intrighi di quei nobili veneziani dediti allo studio dell’alchimia , ecco perché i decori di alcuni palazzi sono ancora così enigmatici. Come quelli di Palazzo Lezze dove, si dice, dimorava una famiglia molto vicina a quel mondo, ancora così poco conosciuto, della massoneria veneziana. Persino i Gesuiti, che costruirono poco lontano la loro chiesa e il convento sulla terra dei Crociferi non furono immuni all’esoterismo, su cui si confrontavano spesso con gli intellettuali e i rabbini della vicina comunità ebraica.

Se il diavolo sta nei dettagli, durante questa passeggiata notturna sarete catturati dai segni, seppur piccoli, che rievocano la triste esperienza dei condannati che venivano messi alla berlina e non molto lontano dalle parole ormai quasi cancellate dal passare del tempo che ricordano quando la laguna ghiacciò e la gente camminava sulle sue acque congelate portandosi dietro anche il bestiame.

A Palazzo Lezze verremo a conoscenza dell’interesse di alcune famiglie per l’alchimia e di come questa antica “scienza” spesso si intrecciano con le pratiche esoteriche del circolo esclusivo e potente dei massoni. La massoneria è infatti presente a Venezia sin dal 500, i palazzi e le calli sono piene di simboli ed elementi architettonici misteriosi che rimandano a questo ordine. Proseguiremo fino ad arrivare alle Fondamenta Nove da dove si scorgerà il Casino degli spiriti, palazzo teatro di morti violente e apparizioni, e in lontananza l’isola cimitero di San Michele. 

Nel frattempo saremo come attirati verso la Chiesa dei Gesuiti nel sestiere di Cannaregio, amanti dell’esoterismo i gesuiti erano in contatto stretto con la vicina comunità ebraica. Sulla via del ritorno ascolterete i racconti di fantasmi dei colpevoli messi alla berlina che ancora riecheggiano in questo luogo e l’inquietante storia della laguna ghiacciata.

Concluderemo il nostro tour in Campo dei Miracoli. 

Il tour a piedi  fantasmi a Venezia non prevede ingressi all’interno di monumenti, ma si svolge totalmente in esterno e se eventuali edifici sono protagonisti delle nostre storie, ne parleremo rimanendo all’aperto. Il ghost tour a Venezia si tiene anche in caso di pioggia (salvo condizioni meteo ritenute proibitive dalle guide), per cui oltre a un paio di scarpe comode consigliamo di portare un ombrellino in caso di maltempo.

Siete un piccolo gruppo di appassionati del brivido? Contattateci e concorderemo una data apposta per voi!

Cerchi altre attività per le tue notti a Venezia? Ti diamo qualche spunto:

CARATTERISTICHE

  • Adatto per bambini
  • Accessibile con trasporto pubblico

DETTAGLI DI ESPERIENZA

Prezzo (descrizione)

  • Intero: 26 €/pers
  • Ridotto 5-12 anni: 12 €/pers
  • Bambini fino ai 5 anni compiuti: gratuito

Durata

2 ore. Orari di inizio variano secondo la stagione: 18H,19H o 20H

Disponibilità

Sabato 9 maggio, Sabato 23 maggio, Sabato 6 giugno, Sabato 20 giugno ,Sabato 11 luglio , Sabato 1 agosto , Sabato 5 settembre, Sabato 19 settembre con partenza sempre alle ore 18:00

Lingue parlate

  • Italiano

Cos'è incluso / Cos'è escluso

Cos'è incluso :

Visita guidata

Cos'è escluso :

Condizioni di vendita

Il tour partirà a raggiungimento di un numero minimo di partecipanti. In caso contrario, verrà data comunicazione ai partecipanti qualche giorno prima della data prevista e il tour verrà posticipato o rimborsato per la totalità della quota.

I posti sono limitati, per consentire la buona qualità del servizio.

In caso di cancellazione entro 72 tempo prima della data di prenotazione dell’esperienza, sarà concesso un rimborso con una penalità del 20%.

Entro 72 e 24 ore, rimborso del 50%.

Non è previsto nessun rimborso per cancellazioni successive e in caso di NO SHOW.

Il tour si tiene anche in caso di pioggia, salvo condizioni proibitive e annullamento da parte della guida.

 

Altre informazioni pratiche

PUNTO DI RITROVO: Campo del Ghetto Novo.

Orari di partenza cambiamo secondo la stagione:

  • Da marzo a giugno e da settembre a Novembre ore 19
  • Luglio, Agosto: ore 20

Si prega di essere presenti al punto di incontro almeno 15 minuti prima dell’inizio del tour.

L’esperienza si terrà anche in caso di pioggia.

La guida avrà un segno distintivo VivoVenetia.

 

Punto di Incontro

SHARE

Vuoi saperne di più o verificare una disponibilità ?

Non mancare altre esperienze di interesse

-----