L’imperdibile visita a Palazzo Ducale Venezia

Quale miglior occasione di una visita alla città dei Dogi per vedere dall’interno l’imperdibile Palazzo Ducale Venezia? La sede del potere repubblicano della Serenissima e la massima espressione di magnificenza a Venezia. Qui hanno risieduto i Dogi, hanno lavorato le più alte magistrature della città e si sono svolte le più cruciali vicende della Repubblica di Venezia. Una visita a Palazzo Ducale è dunque d’obbligo tra i Musei Veneziani per scoprire la storia e la gloria passata della città. Le cose da vedere a Venezia sono veramente numerose e una visita guidata è l’ideale per addentrarsi in questo mondo di potere ed intrighi. Le visite si possono effettuare su vari percorsi:

  • le sale sfarzose del potere e della vita politica della città lagunare;
  • i tesori nascosti del Doge;
  • l’attraversamento del Ponte dei Sospiri e le prigioni chiamate Piombi;
  • gli itinerari segreti del palazzo ducale tra le prigioni più anguste e le sale dell’inquisizione;
  • visite notturne e suggestive per rivivere il passato:
  • visita alla mostra temporanea esposta nelle sale del Palazzo ducale.

Insomma una visita entusiasmante, ricca ed interessante da mettere in agenda per una esplorazione approfondita e colta di Venezia. Scoprite come saltare la fila all’ingresso, i biglietti, i prezzi, gli orari e tante curiosità di questo maestoso edificio!

vivovenetia

Palazzo Ducale Venezia cosa vedere?

Palazzo Ducale corte interna

Tra i Musei Venezia da vedere, metti tra i primi posti Palazzo Ducale Venezia, la sede del Doge e di tutto il potere veneziano. Qui sono state discusse e approvate le scelte politiche più importanti, sono stati accolti ambasciatori e capi di stato e qui viveva il Doge, il capo della Repubblica di Venezia. Inoltre qui venivano giudicati i cittadini e se colpevoli incarcerati. Palazzo Ducale offre vari percorsi ai suoi visitatori, in base a gusti ed interessi.

A Palazzo Ducale puoi trascorrere una giornata intera, qualche ora e magari ritornare per scoprire qualche altro percorso o visitare la mostra del momento! Innanzitutto la facciata è un esempio mirabile di gotico fiorito con influenze di arte araba musulmana e per questo definito anche gotico veneziano.

Dalla maestosa facciata si accede attraverso la Porta del Frumento alla biglietteria e da lì al cortile interno al piano terra, circondato da una parte da una parete a mattoni a vista e dall’altra dal bianco del marmo d’epoca rinascimentale. In questo cortile si scorge la mano poderosa dell’architetto Antonio Rizzo, la maestosa scala dei Giganti con Marte e Nettuno del Sansovino e si vede anche l’altro ingresso della porta della Carta.

Salendo al primo piano si accede alle Logge e da lì si può salire la strabiliante Scala d’oro, che con la sua bellezza deve aver incantato tutti i visitatori e gli ambasciatori del passato. Da qui inizia la visita alle sale più rappresentative e sede delle vicende politiche della Repubblica, tra dipinti della scuola veneziana e arredamento in stile si giunge fino all’apoteosi della Sala del Maggior Consiglio. Uno spazio enorme, senza eguali per dimensioni e ricchezza delle decorazioni.

Qui si riunivano le più alte cariche dello stato, qui si discuteva e qui si decideva delle sorti di Venezia. Proseguendo da non perdere l’appartamento del Doge e le prigioni nuove, che si raggiungono solo percorrendo il Ponte dei Sospiri, così carico di simbolismo e di significato da trasmettere ancora oggi quell’ansia e quell’affanno, che deve aver accompagnato i condannati in quest’ultimo attraversamento. Una visita sicuramente emozionante e di grande interesse storico e culturale.

 

Visita Palazzo Ducale Venezia con il salta fila

Scala dei GigantiLa visita Palazzo Ducale Venezia è un’occasione da non perdere e diventa ancora più interessante se decidi di farti accompagnare da una guida esperta di storia dell’arte e di storia di Venezia saltando le code all’entrata! Del resto Palazzo Ducale è espressione del potere cittadino e la commistione di stili di provenienza occidentale e orientale.

Venezia è un arcipelago complesso con una struttura di potere repubblicana, senza re ma con un Doge, una grande potenza commerciale e marittima dalla storia millenaria. Dentro le stanze lussuose di Palazzo Ducale c’è questo universo lagunare e internazionale allo stesso tempo.

Ogni sala racconta un momento storico diverso, qui hanno lavorato le più alte cariche della magistratura, il Doge stesso vi risiedeva e i prigionieri marcivano in prigione proprio sotto gli occhi del potere. Un percorso da non perdere per rivivere la storia di una Repubblica antica e di un Impero anfibio, spiegata da una guida competente che ti farà appassionare e ti stregherà con i suoi racconti emozionanti delle vicende di Venezia.

La visita è caldamente consigliata anche ai bambini: un tuffo nella storia per imparare divertendosi.  In più con questo percorso hai anche la possibilità di saltare le code all’ingresso, che in molti periodi dell’anno si snodano fino all’esterno del palazzo.. una splendida occasione per ottimizzare il tempo e imparare un sacco di cose sul capoluogo veneto e il suo passato, che altrimenti non avresti conosciuto!

 

Palazzo Ducale Venezia Itinerari segreti e misteriosi e visita alle Prigioni

PrigioniUn percorso inedito per conoscere la città nelle sue viscere è sicuramente una visita Prigioni di Venezia del Palazzo Ducale con Itinerari Segreti. Un percorso insolito da fare solo accompagnati dalla guida e suddivisi in piccoli gruppetti. Vuoi sapere perché solo pochi visitatori alla volta possono accedere? Il percorso si svolge in luoghi che si trovano al di fuori dell’itinerario consueto ma sempre all’interno del palazzo.

Con questa visita potrai vedere le segrete e le prigioni più antiche: i Pozzi, dei veri e propri loculi dove venivano rinchiusi i condannati che si erano macchiati di peccati gravi. Attraverso delle anguste scale si giunge poi ad uffici amministrativi, del potere e della giustizia e alle sale di tortura.

Da qui si prosegue fino al sottotetto e alle prigioni dei Piombi, dove tra gli altri fu rinchiuso il Casanova. Scopri come riuscì a fuggire il ruba cuori più famoso di Venezia! Insomma un percorso fuori dall’ordinario, pieno di misteri, storie e leggende di una Repubblica severa ma con molti segreti! Se sei curioso di esplorare questi angoli di passato ti consigliamo di prenotare per tempo la visita, visto il numero ridotto di partecipanti ammessi ad ogni tour!

 

Mostra Palazzo Ducale Venezia

Gondolieri-Venezia-quadro-Canalletto-Il-Ritorno-del-Bucintoro-al-molo-nel-giorno-dell’Ascensione

Canalletto. Il Ritorno del Bucintoro al molo nel giorno dell’Ascensione

Oltre ai percorsi storici e museali è possibile anche vedere la Mostra Palazzo Ducale Venezia ospitata nelle sale che affacciano su Piazza San Marco. In questi spazi la Fondazione Musei Civici di Venezia propone tre o più mostre l’anno di grande interesse artistico e culturale: mostre pittoriche, arte minore, gioielli.

Il fil rouge che unisce queste esposizioni temporanee è sicuramente il legame con Venezia, le scuole pittoriche della città, il fascino esercitato dalla città lagunare su artisti stranieri, i contatti internazionali di una potenza marittima e commerciale come la Serenissima e a questi si aggiungono temi di stringente attualità legati al territorio.

Un’occasione in più per gironzolare tra le lussuose stanze di Palazzo Ducale seguendo il percorso dell’esposizione. Per conoscere le mostre in corso visita il sito dei Musei Civici di Venezia e tieniti aggiornato sulle novità!

 

 

Visita notturna Palazzo Ducale Venezia

Palazzo Ducale di seraUna delle cose più suggestive da fare nella città dei Dogi è senza dubbio la visita notturna Palazzo Ducale Venezia. Un’occasione unica per guardare con gli occhi della notte la spettacolare vista sul Bacino San Marco illuminato dalle barche, dai lampioni delle rive e dalla luna che si specchia sull’acqua. Palazzo Ducale poi con tutta la sua potenza e la sua maestosa presenza si presta ad un’osservazione notturna e suggestiva.

Prova solo ad immaginare cosa poteva essere girare per le stanze del palazzo illuminate da candele, lumi e caminetti per riscaldare i grandi stanzoni. Gli scrittoi degli amministratori, degli avvocati e delle magistrature illuminati dalla luce fioca di una candela per la conclusione degli ultimi lavori della giornata.

Proprio questo fuoco ha causato nei secoli vari incendi che hanno distrutto o danneggiato il Palazzo in svariate occasioni ma che hanno creato opportunità per rimodernare facciata e interni, fino alla conclusione definitiva dei cantieri avvenuta nel XVI secolo. Cogli al volo questa opportunità  insolita di visita: nel periodo estivo il venerdì e il sabato il museo resta aperto fino alle 23:00!

Ti consigliamo di organizzarti in anticipo per una visita fuori orario negli altri periodi dell’anno, perché il palazzo apre solo con preavviso e per un minimo di 20 ospiti. Contattataci! 

 

Palazzo Ducale Venezia orari 

Facciata esterna ducaleScopri Palazzo Ducale Venezia orari per organizzare al meglio la tua visita! Palazzo Ducale è aperto tutto l’anno ma rispetta orari diversi in estate e in inverno. Nello specifico dal 1 aprile al 31 ottobre il Palazzo resta aperto dal lunedì al giovedì dalle 8.30 del mattino alle 21:00. Ciò vuol dire che l’ultimo ingresso è consentito fino alle 20:30.

I restanti giorni della settimana, venerdì e sabato, è aperto un po’ di più, fino alle 23:00 ma calcola sempre mezzora prima della chiusura per l’ingresso.

Quale migliore occasione per una visita serale nelle suggestive stanze del potere veneziano?!

Se invece vieni a Venezia nel periodo più freddo da novembre a fine marzo il museo rispetta degli orari più ridotti e chiude alle 19:00. Solo il 25 dicembre e il primo giorno dell’anno l’orario viene ulteriormente ridotto dalle 10:30 alle 19:00. In ogni caso la sala delle prigioni è visitabile fino alle 18:30, perciò organizzati di conseguenza per una visita completa del Palazzo!

La durata della visita del palazzo è all’incirca di un’ora e mezza o due ore, vi consigliamo di calcolare queste tempistiche per scegliere l’orario di ingresso e per non perdere nemmeno una delle meravigliose sale da visitare!

 

Biglietti Palazzo Ducale Venezia

Porticato palazzo DucaleI biglietti Palazzo Ducale Venezia si possono acquistare al momento alla biglietteria del museo. Per arrivarci bisogna entrare dalla porta del Frumento, situata nella facciata esterna del palazzo sul lato orientato verso il Bacino San Marco.In alternativa è possibile acquistare il biglietto on line ma in caso di riduzioni per età e ticket gratuito bisogna comunque recarsi in biglietteria.

Le tipologie di biglietto riguardano il tipo di itinerario e la quantità di musei che si vuole visitare, eh sì perché si possono fare biglietti cumulativi, come il Museum Pass per tutti i Musei Civici e della validità di 6 mesi. Con questo biglietto si possono visitare tra gli altri anche il Museo di storia naturale, il museo del vetro a Murano, palazzo Fortuny, il museo di Palazzo Mocenigo, Ca’Pesaro, Casa Goldoni e il Museo del Merletto a Burano, la casa di Carlo Goldoni per dire i principali! 

Essendo Palazzo Ducale il luogo più rappresentativo di Venezia, capita spesso di imbattersi in lunghe code all’ingresso perciò l’alternativa più indicata è quella di prenotare un pacchetto comprensivo di accesso, guida e biglietto salta coda per non perdere tempo! 

 

Palazzo Ducale Venezia Prezzi

Casa visitare a Venezia in un giornoSe vuoi sapere Palazzo Ducale Venezia prezzi, ecco qui le informazioni che stai cercando! Il biglietto intero costa € 25,00, quello ridotto € 13,00 ed è comprensivo anche della visita ad altri musei di Piazza San Marco, come: Museo Correr, la Biblioteca Nazionale Marciana e il Museo Archeologico. In più hai 3 mesi di tempo per visitarli tutti una sola volta. Fai attenzione perché la Basilica di San Marco non è inclusa nella lista perché non è un museo!

Se invece vuoi acquistare il Museum Pass, il costo per la visita degli 11 musei è di € 28,00 intero e € 15,00 ridotto. Conserva il biglietto perché ha validità 6 mesi per la visita dei musei una volta ciascuno! Qualunque opzione tu scelga, ti garantiamo che la visita di Palazzo Ducale e delle altre bellezze museali delle città ripagherà ampiamente il costo del biglietto!

 

La Basilica di San Marco:  alla scoperta del cuore di Venezia!

basilica-venice

Nella lista di Venezia luoghi di interesse abbiamo la chiesa di San Marco, più nota con il nome di Basilica: è la cattedrale e sede del patriarcato di Venezia.

Insieme al Campanile, ed al Palazzo Ducale, delimita la piazza di San Marco e forma il principale luogo architettonico di Venezia.

Venne costruita per la prima volta nel 828 ma nel corso del tempo subì molte variazioni, tra cui la più significativa il restauro nel 1231 dopo un devastante incendio.

La basilica di San Marco è divisa in tre registri ovvero il piano inferiore, la terrazza e le cupole e prevale la larghezza rispetto all’altezza in quanto più stabile sul terreno sabbioso.

Una visita qui è davvero d’obbligo per scoprire a Venezia luoghi di interesse, ma vi consigliamo di prenotare in anticipo una visita, i tempi di attesa potrebbero essere davvero lunghi, per cui approfittate della possibilità di saltare la coda… Guadagnerete tempo per poter vedere molte altre cose!

 

Se sei interessato anche alle altre bellezze artistiche e culturali della città allora sfoglia anche le pagina seguenti: