Caricamento Eventi
bg_fourcolors

Per saperne di più e prenotare:

Luogo

altino
Via S. Eliodoro, 56
quarto d'altino, Italia
+ Google Maps
Telefono:
3926669252
Sito web:
https://www.vivovenetia.it/laguna-nord-venezia/
bg_fourcolors

Venezia Isole Minori: Viaggio di Introspezione in Barca

30 Agosto @ 14:30 - 19:30

La laguna di Venezia cela un vero e proprio mondo tutto da scoprire, al suo interno sorgono più di 60 isole rendendola la più estesa del mediterraneo! Ogni isola è un mondo a sé stante con la sua storia, le sue tradizioni e peculiarità. 

Venezia isole minori: un viaggio in barca 

Quello che vi proponiamo è più di un tour in barca: un vero e proprio viaggio tra pochi intimi a bordo di una barca tradizionale che salperà le acque lagunari e vi porterà a riconnettervi con la natura circostante e con voi stessi.

Viaggeremo a bordo di un bragozzo, un’imbarcazione usata un tempo per la pesca e oggi nostra compagna di avventure. In un’atmosfera intima e piacevole, ascolteremo storie poco note dove le protagoniste saranno le isole minori. Il nostro viaggio è infatti aperto ad un numero ristretto di persone (massimo 16): puntiamo infatti sulla qualità di un intimo viaggio dove natura e rapporti imani sono ugualmente importanti.  

Il punto di partenza da noi scelto è Altino, punto strategico da raggiungere in auto. Vicina all’uscita autostradale di Venezia e alla strada statale Treviso mare, è facilmente raggiungibile in auto. Per di più offre possibilità di parcheggio gratuito al museo archeologico e nessuna zona in prossimità ZTL. 

Perché poi non cogliere l’opportunità per saperne di più di questa città? Solo un accenno: storicamente sono stati proprio gli abitanti di Altino dopo la caduta della loro città in mano longobarda, a rifugiarsi nelle isole della laguna, popolando Torcello e le isole circostanti!

 

Programma Venezia isole minori Venezia 

I momenti di meditazione sotto la guida del nostro capitano rappresentano il tocco distintivo di questa proposta che fa bene a corpo e spirito! Per chi preferisce camminare o ritrovarsi in altri modi, siamo sicuri che troverete di che gioire grazie alle bellezze offerte dal paesaggio circostante e la possibilità di piacevoli passeggiate.

Partiremo da Altino in direzione Torcello. Durante il tragitto, potremo ammirare la flora e la fauna tipiche della laguna nord di Venezia. Vivremo un’esperienza di meditazione immersi nella natura e della quiete, rotta solo dalla presenza di cigni e aironi. Respireremo in sintonia con la natura che ci avvolge ascoltandone il suo profondo ritmo. 

Torcello si presenta come un’isola alquanto singolare, la cui storia ufficiale è riduttiva rispetto a quello che vedrete con i vostri occhi e ascolterete dalle parole di uno storico “alternativo”.

Da Torcello salperemo alla volta della palude della Rosa e della Centrega, dove faremo un’ora di meditazione in un luogo molto potente a livello energetico che presenta fonti di acque dolci naturali e che in passato ospitava isole di grande bellezza. Plinio il Vecchio e Marziale ci hanno lasciato importanti testimonianze. Quelli che preferiscono un’attività meno introspettiva potranno optare per la visita degli orti di Mazzorbo o una bella passeggiata tra le case colorate di Burano. 

A Burano visiteremo assieme un laboratorio del merletto, arte che, nel Rinascimento, rese famosa Burano in tutto il mondo. Dopo il tradizionale aperitivo con cicchetti tipici, salperemo per il ritorno alla volta di Altino, ammirando la magia della laguna al tramonto. 

Di seguito ecco gli orari dell’itinerario, ma non prendeteli troppo alla lettera, ci faremo trascinare dal nostro capitano. L’unico vero orario da tenere a mente sarà quello di inizio e poi… sarete in buone mani! 

  • 14.30 Partenza da Altino
  • 16.15 Torcello
  • 17.15-18.15 Paluda delle Rose  
  • 18.45-19.45 Burano, Mazzorbo
  • 19.30 Rientro ad Altino 

 

Isole abbandonate Venezia 

La laguna Veneta è formata da un gran numero di isole: alcune naturali, altre artificiali, altre ormai isole scomparse. Da vari decenni purtroppo lo spopolamento sta colpendo la maggior parte delle isole della laguna e alcune risultano essere disabitate, abbandonate o addirittura scomparse. Sono luoghi in cui la natura ha spesso preso il sopravvento e sulle quali fioccano leggende di tempi antichi. Per esempio…

  • L’isola di Salina, spesso sconosciuta dagli stessi veneziani, fu un tempo molto frequentata. Adesso è divenuta un paradiso per uccelli lagunari che periodicamente viene ricoperto dalla marea ; un posto nascosto e silenzioso che conserva l’eco della sua storia. 
  • L’isola scomparsa Ammiana ha avuto ricchi e importanti monasteri ma che già a metà del XV secolo risultava praticamente deserta. 
  • La mitica isola di Costanziaca il cui nome le venne dato in onore dell’imperatore Costantino e alla quale Marziale attribuiva una bellezza pari ai Lidi di Maya è altrettanto affascinante… Al tempo era una residenza estiva imperiale, ma adesso ne rimane solo il ricordo. 

 

bg_fourcolors

Dettagli

Data:
30 Agosto
Ora:
14:30 - 19:30
Prezzo:
44€
Sito web:
https://www.vivovenetia.it/venezia-isole-minori/

Organizzatore

vivovenetia
Telefono:
+39 26 66 92 52