icon_museum_circleMusei & Attrazioni

Chiese Venezia – Pass per l’accesso

Un percorso attraverso le chiese più belle di Venezia alla scoperta di opere inestimabili. Tintoretto, Tiziano, Bellini, Veronese vi aspettano assieme alle storie delle famiglie e dei nobili veneziani che così hanno voluto farsi ricordare a Venezia. A Venezia luoghi di interesse, ce ne sono tanti. Visitare le chiese di Venezia è senz’altro una visita culturale di grande pregio da non mancare!

PERCHÉ CI È PIACIUTA TANTO QUESTA ESPERIENZA??

  • Alla scoperta delle chiese più belle di Venezia
  • Un pass per scoprire le 18 chiese più incantevoli di Venezia
  • Un modo per ammirare le opere di Tintoretto, Caravaggio e Tiziano.

 

heart

Non c’è solo la Basilica di San Marco!

Le chiese a Venezia dominano ed impreziosiscono ogni scorcio o canale dell’isola tanto da non poter smentire l’antico detto:

“A Venezia ci son più chiese che cristiani”!

Ciascuna è un piccolo gioiello e sembra che faccia a gara con la vicina ad esser la più bella. In effetti, è tutto vero!

Tutti dicono che Venezia dall’alto assomiglia ad un pesce, proprio così! Se avete avuto il privilegio di osservarla da lassù, vi sarete anche resi conto che questa buffa città a forma di pesce pullula di vette. Non stiamo parlando di antiestetici grattacieli, ma di stravaganti campanili  che spiccano rispetto alle tipiche case, non troppo alte.

Venezia pullula di chiese e di campanili, scopriamo quelle più interessanti da visitare! Sapevate che esiste una vera e propria mappatura della città, divisa in sestieri per localizzare le chiese? Proprio così, tenere sott’occhio 148 chiese e 170 campanili, non è così semplice!

 

Un fiorire di bellezza

Durante i fasti della Repubblica del Leone, infatti, era d’uso per le nobili famiglie o le corporazioni (le attuali “associazioni di categoria”) rivaleggiare tra loro nel costruire o abbellire la loro cappella privata (se non erigere una nuova chiesa!) chiamando i migliori artisti tempo… Per questo le chiese a Venezia, non solo simboleggiano un inestimabile patrimonio storico-artistico di Venezia, ma sono vere e proprie testimoni di 1000 anni di storia.

Già…i committenti di chiese e campanili, non erano soltanto il dogato e il patriarca, ma soprattutto nobili, i quali giocavano a spadroneggiare in città attraverso un soft power: costruire la chiesa più grande, il campanile più alto, o farla affrescare dal maestro più in voga!

Un grande grazie ai nobili veneziani, che ci hanno lasciati in eredità opere del tintoretto, pale di giovanni bellini e costruzioni di Palladio!

Chiese Venezia: c’è solo l’imbarazzo della scelta…

Ogni veneziano che si rispetti, ha una chiesa di Venezia nel cuore, alcune che sono sulla loro bocca ogni giorno!  Perché? Semplicemente perché in ogni campo san…. ( e il santo di turno) ce n’è una. E non stiamo parlando di camposanti, ma di piazze!  luoghi d’incontro preferito dai veneziani!

Nel bacino di San Marco troviamo San Giorgio Maggiore, piccola perla di pietra bianca progettata da Andrea Palladio. Sua gemella, la chiesa della Madonna della Salute, entrambe costruite ex-voto dopo due gravi pestilenze.

Come non nominare poi la basilica dei santi giovanni e paolo,anche definita il Pantheon di Venezia, data l’ingente presenza di tombe dogali. Uno splendido esempio di architettura medievale iniziata nel XII secolo.  Non lontana, la basilica dei Frari, che accoglie le opere di Tiziano!

A due passi, la scuola Grande di San Rocco, con annessa chiesa! Il padrone di casa? Tintoretto,che ha trascorso ben 20 anni della sua eminente carriera ad affrescare!

Spostiamoci ora nel sestiere di Cannaregio, da campo santi apostoli, puntate a nord, fino a raggiungere madonna dell’orto! Agli estremi della laguna!

L’anima di Venezia

Amiamo valorizzare questo patrimonio e le incredibili storie che ci racconta sul passato di Venezia. Per questo vi proponiamo un pass che vi permetterà di accedere alle 18 chiese più belle di Venezia e di ammirare le inestimabili opere dei grandi maestri italiani:  Veronese a San Sebastiano, il settecento del Tiepolo a San Polo e ai Gesuati, la maestosa pala del Carpaccio a San Vidal, le sculture del Canova ai Frari, Tiziano a San Giovanni Elemosinaro, la splendida architettura della chiesa del Santissimo Redentore del Palladio..il Vivarini, Palma il Giovane, Schiavone, Vecellio, Bellini..per addentrarvi nella venezia autentica, la visita alle sue chiese è un’esperienza fondamentale per capirne l’anima!  

Le chiese appartenenti al circuito sono:

  • Chiesa di Santa Maria del Giglio;
  • Chiesa di Santo Stefano;
  • Chiesa di Santa Maria Formosa;
  • Chiesa di Santa Maria dei Miracoli;
  • Chiesa di San Giovanni Elemosinario;
  • Chiesa di San Polo;
  • Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari;
  • Chiesa di San Giacomo dell’Orio;
  • Chiesa di San Stae;
  • Chiesa di Sant’Alvise;
  • Basilica di San Pietro di Castello;
  • Chiesa del Santissimo Redentore;
  • Chiesa di Santa Maria del Rosario (Gesuati);
  • Chiesa di San Sebastiano;
  • Chiesa di San Giobbe;
  • Chiesa di San Giuseppe di Castello;
  • Chiesa di San Vidal;
  • Chiesa di San Gacomo di Rialto.

 

Il voucher scaricato al momento dell’acquisto on-line non ha validità di biglietto. Il pass per visitare le chiese si ritira dal lunedi al sabato presso la Chiesa di Santa Maria del Giglio (a 5 minuti da Piazza San Marco, in direzione Ponte dell’Accademia). Per ritirare il vostro Chorus Pass dovrete presentare il voucher stampato o sul vostro smartphone presso le biglietterie delle chiese di Santa Maria del Giglio. Presso la biglietteria vi verrà anche consegnata una mappa di Venezia con indicata la posizione delle chiese appartenenti al circuito.

La visita delle chiese incluse nel circuito è possibile il lunedì dalle 10.30 alle 16 e dal martedì al sabato dalle 10.30 alle 16.30. Gli orari possono prevedere variazioni stagionali. In caso di lavori di restauro in corso, alcune chiese o parti di esse potrebbero essere non accessibili

CARATTERISTICHE

    DETTAGLI DI ESPERIENZA

    Prezzo (descrizione)

    Chorus Pass Intero: 12 EUR/persona;
    Chorus Pass Ridotto: 8 EUR/persona (studenti fino a 29 anni);
    Chorus Pass Family: 24 EUR/famiglia; (2 adulti + 2 bambini da 0 a 18 anni).

    Durata

    1 anno.

    Disponibilità

    Da lunedì a sabato, dalle 10 alle 17.

    Lingue parlate

    • Italiano
    • Inglese
    • Francese

    Cos'è incluso / Cos'è escluso

    Cos'è incluso :

    Chorus Pass valido un anno, mappa.

    Cos'è escluso :

    Tutto quanto non specificato nella voce “incluso”.

    Condizioni di vendita

    In caso di NO-SHOW non sarà previsto alcun rimborso.

    Altre informazioni pratiche

    Attività adatta a tutti: singoli, coppie, famiglie, gruppi;
    Il pass ha validità di 1 anno e garantisce un singolo ingresso in ogni chiesa;
    Esperienza gratuita per i bambini fino agli 11 anni e per i portatori di Handicap con accompagnatore.

    Punto di Incontro

    SHARE

    Vuoi saperne di più o verificare una disponibilità ?