Cosa vedere a Vicenza e dintorni

-----

I luoghi di interesse della Provincia di Vicenza sono numerosi. Vicenza è inserita nel patrimonio dell’umanità dell’UNESCO come “Città di Vicenza e ville palladiane del Veneto”. Per cominciare, la visita del centro storico di Vicenza vale davvero la pena: piazza dei signori, palazzo chiericati in piazza Matteotti, Chiesa di santa corona, basilica palladiana, il teatro olimpico, i giardini Salvi. Numerose sono le opere progettate da Andrea Palladio, passando dalla famosa villa rotonda a pochi passi dal centro storico al Palazzo Porto in piazza Castello, un’opera molto particolare ed incompiuta, anche lei iscritta al patrimonio UNESCO. I monti berici, negli intorni di Vicenza rappresentano un altro attrattivo suggestivo.   

Ecco i nostri suggerimenti sulle 10 cose da vedere a Vicenza e nella sua provincia. Tante idee pratiche per esperienze speciali all’insegna di cultura, natura, svago e gusto.

1. Visitare Vicenza ed il suo centro storico

10 cose da fare a Vicenza: Antica mappa della città

I Giardini Salvi, a 500 metri dalla stazione dei treni, possono essere un punto di partenza per iniziare la vostra visita.  Da li, potete avviarvi su Corso Palladio e percorrerlo interamente,con numerosi monumenti di interesse di cui il primo da visitare è il Tempio di San Lorenzo. La sosta da non mancare è assolutamente quella al Teatro Olimpico in Piazza Matteotti. E’ aperto da martedì a domenica e chiuso il lunedì. Gli orari da settembre a giugno sono dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso 16.45) e in luglio e agosto dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.45). E’ impossibile comprare il vostro biglietto in loco, dovrete recarvi presso l’ufficio di informazioni turistiche a destra del Teatro. In piazza Matteotti, si può notare l’imponente Palazzo Chiericati, costruito nel 1550 da Palladio. La Basilica Palladiana in piazza dei Signori, costruita da Palladio nel 1546, è un’altra sosta da non perdere durante la vostra giornata. La chicca della giornata per avere uno scorcio romantico è quello di recarvi presso il ponte di San Michele,  costruito tra il 1621 e il 1623, sotto il quale scorre il fiume Retrone. Vi consigliamo di visitare senz’altro alcun artigiano in centro città, vi farà assaporare un altro volto di Vicenza !


2. Scendere nelle profondità della montagna: il Buso della Rana

buso della rana IT

Fra le 10 cose da fare a Vicenza in estate non puoi farti sfuggire un’escursione al Buso della Rana. Si tratta della più grande grotta del Veneto, a due passi da Vicenza: una fresca idea per l’estate, ideale per tutta la famiglia!

3. Il tour del vino e della grappa!

10 cose da fare a Vicenza: Villa Angarano

Vicenza e le sue colline sono terre d’uva: per conoscere una saporita specialità locale, prova la visita con degustazione alla celebre distilleria Poli (aperitivo e degustazione delle 5 migliori grappe Poli), o la visita a Villa Angarano con degustazione di vini e prodotti locali, in una cornice

4. Visita a Villa Godi Malinverni

Villa Godini

In questo paradiso ai piedi dell’Altpiano di Asiago, Villa Godi Malinverni apre le porte della dimora e dei giardini per un tour all’insegna di storia, arte e bellezza!

Ti interessano le Ville Venete? Scopri di più su come visitare le Ville Venete.

5. Visita ai laboratori artigianali Vicentini

Per essere protagonista e non spettatore, immergiti nei workshop delle botteghe artigiane vicentine. Vicenza è una città d’arte ed artigianato e molte botteghe offrono a tutti la possibilità di imparare le loro tecniche antiche. Visita la stampa d’arte Busato o vieni proprio ad immergierti in un workshop di litografia.

6. Le opere Palladiane: il must delle cose da vedere a Vicenza e dintorni

teatro olimpico vicenza

Il teatro Olimpico di Vicenza merita davvero una visita o ancora meglio, vi consigliamo di vivere il teatro come spettatore (potete consultare la loro programmazione estiva).  E’ il più antico teatro coperto in muratura al mondo e famoso per  il suo trompe l’oeil.

Vi consigliamo inoltre la visita della Villa Valmarana Ai Nani Villa Valmarana ai Nani situata alle porte della città di Vicenza, rinomata per il favoloso ciclo di affreschi di Giambattista Tiepolo e del figlio Giandomenico.

Il teatro Olimpico di Vicenza merita davvero una visita o ancora meglio, vi consigliamo di vivere il teatro come spettatore (potete consultare la loro programmazione estiva).  E’ il più antico teatro coperto in muratura al mondo e famoso per  il suo trompe l’oeil.

Vi consigliamo inoltre la visita della Villa Valmarana Ai Nani Villa Valmarana ai Nani situata alle porte della città di Vicenza, rinomata per il favoloso ciclo di affreschi di Giambattista Tiepolo e del figlio Giandomenico.

7. Colli Berici: tour delle sagre o tour in bici?

Il bel comprensorio dei Colli Berici è un luogo dalla ricchezza naturalistica straordinaria, a cui si accompagna una fervente vitalità artigianale ed enogastronomica che produce un calendario di sagre, feste e fiere durante tutto l’anno. I colli berici meritano assolutamente di fare passeggiate in bici!

8. Visita alla fabbrica di ceramiche delle regine

La fabbrica di ceramiche Antonibon ha iniziato la sua produzione di eccellenza già alla fine del 1600, ed oggi le sue creazioni sono apprezzate da re, regine e ambasciatori e sono esposte nella sala espositiva della casa. Potrete entrare nei segreti della fabbricazione della ceramica, una storia di famiglia appassionante, legato al suo territorio.

10 cose da fare a Vicenza: antica fabbrica di ceramiche artistiche Antonibon

La fabbrica di ceramiche Antonibon ha iniziato la sua produzione di eccellenza già alla fine del 1600, ed oggi le sue creazioni sono apprezzate da re, regine e ambasciatori e sono esposte nella sala espositiva della casa. Potrete entrare nei segreti della fabbricazione della ceramica, una storia di famiglia appassionante, legato al suo territorio.

9. Escursione alle sorgenti del Bacchiglione

La provincia di Vicenza è impegnata nel ripristino dell’ambiente naturale del Bosco di Dueville, una delle zone umide più suggestive del veneto. Qui avviene l’affioramento delle acque del fiume Bacchiglione, uno spettacolo molto suggestivo in un paesaggio incantevole, da ammirare in tutto il suo splendore proprio in estate.

10. Godersi l’estate Parco Querini: sport e natura

A Vicenza, proprio nel centro storico, trovi un parco secolare spettacolare, un vasto polmone verde dove ammirare le bellezze architettoniche della città del Palladio, in un susseguirsi di prati, laghi, canali, colline, tempietti e sculture.Il Parco Querini è animato da numerose iniziative estive: potrai partecipare a tantissime attività divertenti fra cui corsi e lezioni di yoga, danza del ventre, tai chi, kung-fu, zumba, danze polinesiane e tantissime altre specialità!

10 cose da fare a Vicenza: Parco Querini al tramonto in una foto di Angela Grigenti

A Vicenza, proprio nel centro storico, trovi un parco secolare spettacolare, un vasto polmone verde dove ammirare le bellezze architettoniche della città del Palladio, in un susseguirsi di prati, laghi, canali, colline, tempietti e sculture.Il Parco Querini è animato da numerose iniziative estive: potrai partecipare a tantissime attività divertenti fra cui corsi e lezioni di yoga, danza del ventre, tai chi, kung-fu, zumba, danze polinesiane e tantissime altre specialità!